#MFW – AGL presentation – SS2018

Spring /Summer 2018 Collection 

La famiglia Giusti avvia l’attività nel 1958 a Montegranaro, Italia. Grazie all’eccellente artigianalità delle proprie calzature, Attilio Giusti Leombruni desta l’interesse di una clientela raffinata, attenta all’alta qualità italiana. Il brand è conosciuto per le sue calzature daywear dallo stile minimal. Oggi AGL è gestito dalle proprietarie di terza generazione, le tre sorelle Sara, Vera e Marianna che si raccontano così:

Fin da piccole nostro nonno ci ha insegnato tutti i suoi segreti sull’artigianalità calzaturiera. Ora il tesoro della tradizione manifatturiera è nelle nostre mani.
Il compito che adottiamo ogni giorno, è quello di elevare la tradizione con l’innovazione, con il meglio che la contemporaneità e il mondo di oggi ci offre.
Per questo motivo abbiamo voluto presentare la nostra collezione SS 2018 attraverso una sfilata digitale.’’

La sfilata è storicamente la sintesi del processo creativo ed il modo più “social” per condividere il lavoro di mesi con gli altri. Realizzarla in versione digital è una interpretazione in chiave moderna, che le sorelle Giusti hanno deciso di sperimentare.

All’interno di questa “sfilata digitale” vengono presentati prodotti che riassumono il MIX di tradizione e modernità, che definisce da sempre il DNA di AGL:
Calzini di lato di cotone su maxi suola di gomma esplosa con aria per portarla ad un peso leggerissimo. Sandali con cavigliera che si alza no a diventare over the knee, realizzata in morbida nappa extra stretch .

Mule di serpente Ayers su tacchi di abs, materiale plastico usato anche per i giocattoli dei bambini. Infradito con effetto nudo e cavigliera chiusa con zip, spalmate di gomma naturale.

Slipper in pelle verniciata a taglio vivo, o in pvc abbinato a soffice nappa. Tradizionali ricami Cornely chiusi da lacci di rete tecnica.

Il lavoro a sei mani delle sorelle Giusti è il risultato di tre diverse personalità, di un prezioso background e di una spiccata curiosità verso il nuovo. Tutto questo rende uniche le Collezioni di AGL.

 

Rispondi